MANUALI UTILI

Di seguito dei manuali che potranno esservi utili...

IL BAGHER NELLA PALLAVOLO

Questo fondamentale viene utilizzato generalmente quando la palla si presenta bassa, sotto la linea delle spalle.

Scheda tecnica

Il peso del corpo: sugli avampiedi, senza però alzare i talloni; una gamba deve stare più avanti rispetto all'altra.
Le braccia: aperte (polsi già ruotati) ma non tese; la palla va colpita sopra i polsi sugli avambracci ravvicinati e supinati a formare una superficie ampia ed omogenea; le mani vanno legate in modo da favorire il piano di rimbalzo.
La postura: si deve cercare una postura tale da limitare al minimo l'uso della braccia, sia per dirigere la palla (quindi massima frontalità) che per la spinta; più la velocità della palla da colpire è elevata, più la postura si abbasserà; più il bagher viene eseguito vicino rete, più il piano di rimbalzo dovrà essere parallelo al terreno.

Leggi tutto: IL BAGHER NELLA PALLAVOLO

LA BATTUTA NELLA PALLAVOLO

La battuta è il fondamentale con cui si inizia il gioco; essa può essere effettuata dal basso, dall’alto flottante, oppure dall’alto in salto.

LA BATTUTA DAL BASSO


La Federazione italiana pallavolo, su consiglio dei tecnici delle nazionali giovanili, ha adottato la battuta dal basso per i campionati allievi/e, allo scopo favorire le azioni di gioco.
Anche se la battuta dal basso risulta essere di più facile apprendimento, non avendo le caratteristiche di offensività, deve essere abbandonata non appena si è in grado di eseguire i servizi più insidiosi.

Posizione di partenza
fronte in direzione di lancio
busto leggermente inclinato in avanti
peso del corpo sulla gamba avanzata (quella opposta al braccio che colpisce la palla)
gambe comodamente divaricate sul piano sagittale.
pallone tenuto con la mano che non batte

Leggi tutto: LA BATTUTA NELLA PALLAVOLO

IL MURO NELLA PALLAVOLO